le misteriose incisioni rupestri della Valle delle Meraviglie nel Parco del Mercantour e la città frontaliera di Tende sulle Alpi Marittime

Provenza e Costa Azzurra www.provenza-costazzurra.it
un particolare dei colorati edifici nel centro storico di Tende

TENDE E LA


VALLE DELLE MERAVIGLIE


Tende (Tenda in italiano) è un comune francese di poco più di 2.000 abitanti situato nel dipartimento delle Alpi Mmarittime nella regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Francese solo dalla fine della seconda guerra mondiale, il comune di Tenda è il più grande delle Alpi Marittime con più di 17.000 ettari. Limitata a Nord dal Colle di Tenda e dalla frontiera italiana, il territorio comunale comprende i paesi di Tenda e San Dalmazzo di Tenda nonché le frazioni di Viévola, di Granile, di Casterino e di Canaresse.

Tappa importante sulla Via del Sale, Tenda è uno dei tre paesi più grossi dell'entroterra di Mentone, assieme a Breil e a Sospel.


BREVE STORIA DI TENDE E DELLA VALLE DELLE MERAVIGLIE

Il territorio di Tende fu italiano fino al 1947, quando fu assegnato alla Francia assieme ad altri paesini limitrofi della val Roja. Ancora discretamente diffuse sono quindi sia la lingua che la toponomastica italiana.

La Valle delle Meraviglie è uno dei siti ad incisioni rupestri più importanti del mondo. 2500 anni a.C., durante l'Età del Rame e del Bronzo, le popolazioni agropastorali che si recavano in pellegrinaggio al monte Bego hanno lasciato in questo luogo eccezionale, che è il più vasto dei monumenti francesi protetti, circa 40.000 incisioni su 3.600 rocce.

Il sito sacro era votato al culto della coppia divina primordiale, il dio toro e la dea terra. L'uno simboleggia la potenza del fulmine e della pioggia fertilizzante; l'altra, la terra che viene fecondata grazie al dono del cielo.


ARTE E CULTURA A TENDE E NELLA VALLE DELLE MERAVIGLIE

Nel Parco Nazionale, le zone protette delle incisioni si visitano soltanto con una guida, ma a partire dal 1967 le équipes di studiosi guidate dal professor Henry de Lumley hanno effettuato rilievi e calchi delle rocce incise, e questi sono comodamente visibili da tutti al Musée des Merveilles di Tende, istituito dal Conseil Général des Alpes-Maritimes, nell'ambito della sua politica culturale, per valorizzare questo straordinario patrimonio e contribuire alla sua tutela.

Il Museo, che ha adottato come simbolo la più celebre di queste incisioni (quella che la tradizione popolare chiama "lo Stregone" e che rappresenta il dio Bego, o dio toro, che brandisce il fulmine), si rivolge ad ogni tipo di pubblico di qualsiasi età e il suo percorso, didattico e ludico al tempo stesso, si offre in egual misura alla vista e all'ascolto. Tre sono i temi-guida della visita:
- la prima sezione, dedicata alla storia naturale, spiega mediante l'ausilio di modelli tridimensionali e di pannelli luminosi la geologia e la morfologia della valle;
- nella seconda sezione del Museo, diversi diorami descrivono attività e riti di gruppi famigliari di pastori e agricoltori di 5000 anni fa. Arricchiscono il percorso calchi in resina delle incisioni rupestri, la stele originale detta del "Capo Tribù" e numerosi reperti rinvenuti durante gli scavi archeologici: vasellame, armi, utensili e monili;
- l'ultima parte, dedicata alle arti e le tradizioni popolari, mostra la continuità nei secoli di una vocazione che ha visto, nel corso del tempo, i pastori realizzare incisioni, testimonianze dell'immutabilità del quotidiano.


COS'ALTRO VEDERE A TENDE E DINTORNI

A Tende esistono 11 edifici religiosi tra cui i principali sono le cappelle dei Penitenti bianchi (affreschi del XV secolo) e neri dedicate all'Annunciazione e alla Misericordia fanno parte della "Strada del Barocco Ligure Nizzardo"; la cappella di San Salvatore è, situata a strapiombo sul bordo del paese; la Collegiata "Nostra Signora dell'Assunzione" del XV secolo con il portale scolpito in pietra verde di Tenda e un organo degli organari Serrassi.

Nel XIX secolo, lungo la cresta di confine del Colle di Tenda furono costruiti 16 forti militari, che oggi si possono vedere solo dall'esterno.

"La Casa delle Api e del Miele" offre un percorso ludico attraverso l'alveare: l'ape, i fiori di montagna, la raccolta e la produzione, la cucina e i prodotti dell'apicoltura, i prodotti locali a base di miele. "La Casa delle Api e del Miele" è aperta tutti i giorni nella stagione turistica e su richiesta per i gruppi fuori stagione.



CLIMA A TENDE E NELLA VALLE DELLE MERAVIGLIE

Stazione di montagna mitigata dal mare mediterraneo, il clima della zona permette di praticare molte attività durante le 4 stagioni.

In primavera e in autunno si possono praticare la pesca (ci sono 24 laghi tra all'interno e all'esterno del Parco Nazionale e oltre 120 km di torrenti) il gioco delle bocce, le escurisioni a piedi, in moutain bike o a cavallo, il parapendio, l'arrampicata, il tennis e la Via Ferrata.

D'inverno potrete andare con le racchette da neve e gli sci escursionistici a scoprire le cime vergini delle montagne innevate che dominano le valli.

D'estate è possibile praticare qualsiasi sport oltre che approfittare della piscina cittadina.


DOVE DORMIRE A TENDE E VALLE DELLE MERAVIGLIE

[in fase di compilazione]


DOVE MANGIARE A TENDE E LA VALLE DELLE MERAVIGLIE

[in fase di compilazione]


GASTRONOMIA A TENDE E NELLA VALLE DELLE MERAVIGLIE

[in fase di compilazione]


SHOPPING A TENDE E NELLA VALLE DELLE MERAVIGLIE

[in fase di compilazione]


COME RAGGIUNGERE TENDE E LA VALLE DELLE MERAVIGLIE

[in fase di compilazione]


INFORMAZIONI TURISTICHE TENDE VALLE DELLE MERAVIGLIE

Avenue du 16 septembre 1947
06430 TENDE-VAL-DES-MERVEILLES
tel. : +32 0493 047371
fax : +33 0493 043509
Email : info@tendemerveilles.com
Web : www.tendemerveilles.com


[fonte: foto e testo a cura dalla redazione di Provenza-Costazzurra.it; parzialmente redatto sulla base delle informazioni pubblicate da Wikipedia, l'enciclopedia libera]




SPONSORED LINKS  

 
METEO  
Meteo Francia, France Meteo, situazione meteorologica Francia costa azzurra provenza, previsioni del tempo provenza costa azzurra, temperature provenza francia, situazione meteo costa azzurra francia, bollettino meteo francia, venti costa azzurra
 
  MAPPA  

Provenza & Costa Azzurra
 
VALID CODE  

calid CSS!    Valid HTML 4.01 Transitional

 

chi siamo | servizi | redazione | collabora | la tua pubblicità | copyright & disclaimer | contattaci | privacy | mappa del sito
© 2005-2013 Maddalena Delli, giornalista - K-Words, Web Agency Firenze